Home » Comunicati » Una scuola intitolata ad Umberto Nobile e Roald Amundsen

Pubblicato il: 20 dicembre 2016 alle 4:50

Una scuola intitolata ad Umberto Nobile e Roald Amundsen

il 14 dicembre 2016 si è celebrata a Lauro e Marzano di Nola (AV), con una cerimonia in due momenti distinti, l’intitolazione dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore, già “Baianese-Lauro”, alla memoria di Umberto Nobile e Roald Amundsen. L’iniziativa chiude cronologicamente e simbolicamente le celebrazioni per il 90° anno dal primo epico sorvolo del Polo Nord effettuato dal dirigibile NORGE (maggio 1926) nel quadro dell’ ”Amundsen – Ellsworth – Nobile Transpolar Flight”. All’evento commemorativo, curato dal prof. Antonio Ventre dell’Associazione “Amici di Umberto Nobile”, hanno partecipato autorità civili, militari ed esponenti del corpo diplomatico norvegese, nonché esperti di ricerca polare e rappresentanti di associazioni. La Società Geografica Italiana era rappresentata dal Presidente Prof. Filippo Bencardino e dal Prof. Gianluca Casagrande. Tra gli ospiti sono intervenuti l’Ambasciatore di Norvegia in Italia Bjørn T. Grydeland, il Console Generale Onorario di Norvegia a Napoli, Lars Haakon Klingenberg, il Direttore del Museo Storico A.M. di Vigna di Valle, T. Col. Adelio Roviti. Presenti anche l’esploratore Petter Johannesen, pronipote di Roald Amundsen e Roberto Sparapani del CNR, per molti anni Responsabile Logistico della base scientifica italiana “Dirigibile Italia” a Ny Ålesund (Isole Svalbard). Fra gli ospiti anche Max Pinucci, designer aeronautico e autore di pubblicazioni sul più “leggero dell’aria”.  L’intitolazione a Umberto Nobile (1885-1978) e a Roald Amundsen (1872-1928) di un grande istituto scolastico con sedi distaccate in tutto il territorio del Baianese e del Vallo di Lauro intende celebrare, oltre alla memoria del brillante dirigibilista italiano nella sua terra d’origine, i valori della cooperazione internazionale nella ricerca scientifica e dell’amicizia fra i popoli Italiano e Norvegese. Questi elementi, che si è inteso proporre all’attenzione delle nuove generazioni come eredità spirituale e culturale, sono stati anche solennizzati dalla consegna alla scuola, da parte dell’Ambasciatore di Norvegia, di due borse di studio che consentiranno ad allievi particolarmente meritevoli del “Nobile-Amundsen” di recarsi a Bodø, città Norvegese alle porte dell’Artico.

img_2065
Lauro – I relatori del seminario commemorativo. Da sinistra a destra: Prof. Antonio Ventre, Presidente dell’Associazione Amici di Umberto Nobile; Dr. Petter Johannesen, esploratore e pronipote di Roald Amundsen, Dott. Antonio Bossone, Sindaco di Lauro; Prof.ssa Marina Petrucci, Dirigente del “Nobile-Amundsen”; Prof. Gianluca Casagrande, Società Geografica Italiana; Dott.ssa Else L’Orange, Responsabile dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Norvegia in Italia; T. Col. Adelio Roviti, Direttore del Museo AM di Vigna di Valle.
img_2024
La consegna delle Borse di Studio per allievi meritevoli del “Nobile-Amundsen” da parte dell’Ambasciatore Grydeland alla Prof.ssa Marina Petrucci (a destra), Dirigente dell’Istituto. Al centro la Prof.ssa Rosa Grano, Provveditore agli Studi di Avellino.

img_1990

Marzano di Nola –  Alcuni ospiti istituzionali presenti all’inaugurazione. Da sinistra a destra: T. Col. Adelio Roviti, Direttore del Museo Storico AM di Vigna di Valle; M.llo Luciano De Luca; Dott.ssa Elisabetta Cerchiari, Responsabile del Centro Documentazione AM; Prof. Filippo Bencardino, Presidente della Società Geografica Italiana; S.E. Bjørn T. Grydeland, Ambasciatore di Norvegia in Italia; Prof. Gianluca Casagrande (Società Geografica Italiana); Dott.ssa Else L’Orange, Responsabile dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Norvegia in Italia.