Home » Archivio

Archivio

Mameli fra idealismo e musica. Video conferenza del prof. Antonio Rostagno

2020-08-03 09:11:00

Goffredo Mameli

Nell’ambito del progetto [/caption]“Officine geografiche” realizzato dalla Società Geografica Italiana con il contributo del Ministero della Difesa, proponiamo una riflessione sull’importanza che rivestì l’ambiente artistico-culturale nella formazione dell’Italia e su come la poesia e la musica, abbiano veicolato messaggi politici nei diversi momenti storici.

In particolare, ci soffermiamo sulla figura di Goffredo Mameli attraverso la video-conferenza tenuta dal prof. Antonio Rostagno, docente di Musicologia e storia della musica presso il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo della Sapienza Università di Roma.

Il contributo del prof. Rostagno è diviso in due momenti, il primo sui principi politici che animano le generazioni del secolo XIX e la contraddittorietà della figura di Mameli; il secondo sui riflessi che ha avuto sulla musica (o meglio i fraintendimenti che anche fra i musicisti ha suscitato) la figura di Mameli.

Mameli fra idealismo e musica: una complicata convergenza. I parte: principi generazionali

Mameli fra idealismo e musica: una complicata convergenza. II parte: l’ultimo canto, Verdi e altri

Le origini e gli anni formativi dell’Alleanza Atlantica. Video conferenza del prof. Leopoldo Nuti

2020-08-03 09:09:56

Nell’ambito del progetto Officine geografiche” realizzato dalla Società Geografica Italiana grazie al contributo del Ministero della Difesa, il prof. Leopoldo Nuti (docente di Storia delle relazioni internazionali, Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi Roma Tre) ci illustra in una video-conferenza Le origini e gli anni formativi dell’Alleanza Atlantica.

Nell’ambito del progetto Officine geografiche” realizzato dalla Società Geografica Italiana grazie al contributo del Ministero della Difesa, il prof. Leopoldo Nuti (docente di Storia delle relazioni internazionali, Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi Roma Tre) ci illustra in una video-conferenza Le origini e gli anni formativi dell’Alleanza Atlantica.

prof. Leopoldo Nuti[/caption]

“OBIETTIVO TERRA” 2020: vince Samuele Parentella con la foto del martin pescatore in azione nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario.

2020-07-16 17:16:38

 

È Samuele Parentella il vincitore della 11a edizione di “Obiettivo Terra” 2020, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità delle Aree Protette d’Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus, per celebrare la 50esima Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). La foto vincitrice ritrae un martin pescatore che, a pelo d’acqua, stringe nel becco una piccola preda, immortalato nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario (Piemonte).

 

La cerimonia di premiazione si è svolta presso la prestigiosa sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana a Roma, il 15 Luglio alle ore 10:00. Nel rispetto delle norme anti Covid19, il numero delle personalità presenti è stato limitato a 35 (clicca qui per leggere il comunicato stampa completo) e non è stato possibile estendere inviti ai soci. Tuttavia, la manifestazione trasmessa in diretta da TeleAmbiente e su Facebook ha avuto un grande successo di pubblico. Il solo account Facebook della Società Geografica Italiana ha contato più di 20.000 visualizzazioni.

Qui di seguito le foto vincitrici delle varie sezioni in cui si articola il concorso

 

È Samuele Parentella il vincitore della 11a edizione di “Obiettivo Terra” 2020, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità delle Aree Protette d’Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus, per celebrare la 50esima Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). La foto vincitrice ritrae un martin pescatore che, a pelo d’acqua, stringe nel becco una piccola preda, immortalato nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario (Piemonte).

 

La cerimonia di premiazione si è svolta presso la prestigiosa sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana a Roma, il 15 Luglio alle ore 10:00. Nel rispetto delle norme anti Covid19, il numero delle personalità presenti è stato limitato a 35 (clicca qui per leggere il comunicato stampa completo) e non è stato possibile estendere inviti ai soci. Tuttavia, la manifestazione trasmessa in diretta da TeleAmbiente e su Facebook ha avuto un grande successo di pubblico. Il solo account Facebook della Società Geografica Italiana ha contato più di 20.000 visualizzazioni.

Qui di seguito le foto vincitrici delle varie sezioni in cui si articola il concorso

Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

 

È Samuele Parentella il vincitore della 11a edizione di “Obiettivo Terra” 2020, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità delle Aree Protette d’Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus, per celebrare la 50esima Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). La foto vincitrice ritrae un martin pescatore che, a pelo d’acqua, stringe nel becco una piccola preda, immortalato nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario (Piemonte).

 

La cerimonia di premiazione si è svolta presso la prestigiosa sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana a Roma, il 15 Luglio alle ore 10:00. Nel rispetto delle norme anti Covid19, il numero delle personalità presenti è stato limitato a 35 (clicca qui per leggere il comunicato stampa completo) e non è stato possibile estendere inviti ai soci. Tuttavia, la manifestazione trasmessa in diretta da TeleAmbiente e su Facebook ha avuto un grande successo di pubblico. Il solo account Facebook della Società Geografica Italiana ha contato più di 20.000 visualizzazioni.

Qui di seguito le foto vincitrici delle varie sezioni in cui si articola il concorso

Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

n: center;">Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

 

È Samuele Parentella il vincitore della 11a edizione di “Obiettivo Terra” 2020, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità delle Aree Protette d’Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus, per celebrare la 50esima Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). La foto vincitrice ritrae un martin pescatore che, a pelo d’acqua, stringe nel becco una piccola preda, immortalato nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario (Piemonte).

 

La cerimonia di premiazione si è svolta presso la prestigiosa sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana a Roma, il 15 Luglio alle ore 10:00. Nel rispetto delle norme anti Covid19, il numero delle personalità presenti è stato limitato a 35 (clicca qui per leggere il comunicato stampa completo) e non è stato possibile estendere inviti ai soci. Tuttavia, la manifestazione trasmessa in diretta da TeleAmbiente e su Facebook ha avuto un grande successo di pubblico. Il solo account Facebook della Società Geografica Italiana ha contato più di 20.000 visualizzazioni.

Qui di seguito le foto vincitrici delle varie sezioni in cui si articola il concorso

Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

n: center;">Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

>

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

[/video] 

È Samuele Parentella il vincitore della 11a edizione di “Obiettivo Terra” 2020, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità delle Aree Protette d’Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus, per celebrare la 50esima Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). La foto vincitrice ritrae un martin pescatore che, a pelo d’acqua, stringe nel becco una piccola preda, immortalato nella Riserva Naturale della Palude di San Genuario (Piemonte).

 

La cerimonia di premiazione si è svolta presso la prestigiosa sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana a Roma, il 15 Luglio alle ore 10:00. Nel rispetto delle norme anti Covid19, il numero delle personalità presenti è stato limitato a 35 (clicca qui per leggere il comunicato stampa completo) e non è stato possibile estendere inviti ai soci. Tuttavia, la manifestazione trasmessa in diretta da TeleAmbiente e su Facebook ha avuto un grande successo di pubblico. Il solo account Facebook della Società Geografica Italiana ha contato più di 20.000 visualizzazioni.

Qui di seguito le foto vincitrici delle varie sezioni in cui si articola il concorso

Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

n: center;">Qui di seguito il servizio sulla manifestazione trasmesso dal TG1

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

>

Questo il link al video integrale della Cerimonia di premiazione:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

:

https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

href="https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/">https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/videos/794686837967582/

Mostra Appia Ritrovata – Festival della Letteratura di Viaggio – Decima edizione anno 2017

2020-04-28 19:09:37

Il Festival della Letteratura di Viaggio, quest'anno alla sua decima edizione, aprirà ad Ostuni (8-10 settembre), per proseguire poi a Benevento (dal 17 settembre) e concludersi a Roma, presso la nostra sede di Villa Celimontana (21-24 settembre).

Il programma di Ostuni è già consultabile online a questo link: http://www.festivaletteraturadiviaggio.it/programma/ ed è possibile fare il download anche da questo link.

A questo link la locandina di Ostuni.

Il programma di Roma è online, sempre sul sito ufficiale del Festival, a questo link

L'appuntamento di Benevento è la terza tappa della mostra fotografica, documentaria e multimediale "L'Appia ritrovata. In cammino da Roma a Brindisi" di Paolo Rumiz, che inaugurerà domenica 17 settembre presso il Complesso di San Vittorino e sarà aperta al pubblico a partire dalle ore 18.30.

La mostra intende sancire la riscoperta e la restituzione al Paese dell'intero percorso della prima grande via europea, da Roma a Brindisi, percorsa a piedi nell'estate 2015 da Paolo Rumiz, Riccardo Carnovalini, Alessandro Scillitani e Irene Zambon.

 Un lungo cammino che ha consentito di tracciare il percorso della madre di tutte le vie e che si inserisce nelle attività promosse e sostenute dal tavolo Appia del Ministero dei beni e delle attività culturali.

 In occasione dell'inaugurazione della mostra la Società Geografica Italiana nominerà Paolo Rumiz Socio d'Onore del Sodalizio.

Nomina a Socio d’Onore di Giorgio Alleva

2020-04-24 18:02:29

Martedì 19 settembre 2017 - ore 10.30 consegna dell’attestato di nomina a Socio d’Onore di

GIORGIO ALLEVA Presidente dell’ISTAT

nel corso della quale l’insignito terrà una prolusione sul tema

Nuove geografie per conoscere il Paese: le sfide della statistica ufficiale

Corso di Alta Formazione “Humint e Controterrorismo”

2019-11-28 11:15:04

Giovedì 18 Maggio -Venerdì 19 Maggio 2017 / Giovedì 25 Maggio-Venerdì 26 Maggio 2017 Aula Didattica – Palazzetto Mattei Villa Celimontana Via della Navicella n. 12 – Roma

Corso di Alta Formazione
HUMINT E CONTROTERRORISMO. L’INTELLIGENCE DELLE FONTI UMANE NEL CONTRASTO ALLE MINACCE TERRORISTICHE DEL XXI SECOLO
Scarica il programma in formato pdf e le modalità di iscrizione
 

Festival della Sostenibilità – Turismo e climate change

2017-05-31 13:04:30

Giovedì 25 Maggio, ore 10.00 Aula “Giuseppe Dalla Vedova Palazzetto Mattei in Villa Celimontana Via della Navicella 12, Roma

workshop saluti Filippo Bencardino, Presidente della Società Geografica Italiana Franco Salvatori, Direttore del Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società dell’Università di Roma “Tor Vergata” Paolo Galli, Direttore MaRHE Center Università degli Studi Milano-Bicocca introduce e coordina Fabio Pollice, Università del Salento intervengono Alfonso Pecoraro Scanio, Fondazione Univerde, Relazione introduttiva Marco Grasso, Università degli Studi Milano-Bicocca, Principali implicazioni dei cambiamenti climatici per i sistemi socio-economici Claudio Smiraglia, Università degli Studi di Milano, Ghiacciai, turismo montano e climate change Carmen Bizzarri, Università Europea di Roma, Cambiamenti climatici e agriturismo in Italia Stefano Malatesta, Università degli Studi Milano-Bicocca, Small Islands Development Stats e climate change Giulio Querini, “Sapienza” Università di Roma, Impatto dei cambiamenti climatici sul turismo di lusso: il caso dell’Oceano Indiano conclusioni Nicolò Costa, Università di Roma “Tor Vergata” Elena dell’Agnese, International Geographical Union
Scarica il programma in formato pdf
 

Festival della Sostenibilità – Future of Our Past (FOP) Un progetto di sostenibilità per mettere in rete le Comunità ospitali dei Centri Storici del Mediterraneo

2017-05-31 13:03:31

Giovedì 25 Maggio, ore 16.00 Aula “Giuseppe Dalla Vedova Palazzetto Mattei in Villa Celimontana Via della Navicella 12, Roma

workshop saluti Filippo Bencardino, Presidente della Società Geografica Italiana Jason Masini, Fondazione Temi Zammit intervento d’apertura Simone Bozzato, Scientific coordinator FOP - Il Progetto Future of Our Past. Presentazione dei risultati intervengono Raffaele Vitulli, Responsabile FOP Quality program Jesmond Xuereb, Segretario esecutivo Fondazione Temi Zammit Ferruccio Ferrigni, Responsabile FOP CUEBC Ornella D’Alessio, Travel writer Proiezione del video The Mystic Land and The Community Hotel tavola rotonda Le comunità ospitali e la valorizzazione sostenibile dei centri storici coordina Fabio Pollice, Communication manager FOP intervengono Francesco Cuccureddu, Sindaco di Castelsardo Fiorello Primi, Presidente Club i Borghi più Belli d’Italia Aleixiei Dingli, Sindaco di La Valletta Cono D’Elia, Sindaco di Morigerati Alessandra Lucchese, Office Manager MiBACT S&T MED Project conclusioni Roberto Carpano, Coordinatore JTS ENPI CBC Bacino del Mediterraneo Franco Salvatori, Project manager FOP Scarica il programma in formato pdf
 

L’ITALIA DEL CONTRABBANDO DI SIGARETTE. Le rotte, i punti di transito e i luoghi di consumo

2017-05-19 15:04:28

Mercoledì 10 maggio 2017, ore 9.30 Aula “Giuseppe dalla Vedova” – Palazzetto Mattei Villa Celimontana Via della Navicella n. 12 – Roma

PROGRAMMA

Ore 9.30 Registrazione partecipanti e welcome coffee Ore 10.00 Apertura lavori Filippo Bencardino – Presidente, Società Geografica Italiana Modera Marco Ludovico – Il Sole 24 Ore Partecipano Giovanni Russo – Procuratore Aggiunto, Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo Andrea Di Nicola – Socio Fondatore e membro del CdA di Intellegit, Università degli Studi di Trento Enrico Mario Ambrosetti – Professore ordinario di Diritto Penale, Università degli Studi di Padova Stefano Screpanti – Gen. D., Capo del III Reparto Operazioni del Comando Generale della Guardia di Finanza Alessandro Minuto Rizzo – Ambasciatore, Presidente NATO Defense College Foundation Durante i lavori interverrà il Ministro dell’Interno, On. Marco Minniti

Seguirà light lunch

Scarica l'invito
Scarica il programma
 

Cerimonia Premiazione VIII Edizione Obiettivo Terra 2017

2017-04-24 15:20:44

Giovedì 21 Aprile 2017

Aula “Giuseppe dalla Vedova” – Palazzetto Mattei Villa Celimontana Via della Navicella n. 12 – Roma

L'evento sarà preceduto dalla maxi-affissione della foto vincitrice alla presenza dei componenti della giuria di esperti e del vincitore alle ore 10.00 in Piazza Barberini 
 A questo link la locandina
 

Strategie per un mondo nuovo – prospettive di gestione dei flussi migratori provenienti dall’Africa

2017-02-14 14:43:22

Como - Teatro Sociale Sabato 18 Febbraio 2017 9.00-13.00 In memoria del prof. Gian Paolo Calchi Novati
I movimenti di popolazione hanno contribuito da sempre a disegnare la geografia politica e identitaria delle Nazioni. Antichi ma crescenti flussi migratori in provenienza innanzitutto dal Continente africano stanno in questi anni rafforzando il proprio impatto sull’Europa investendo, in prima battuta, il nostro Paese. L’Italia ha quindi sempre più necessità di mettere a punto una complessiva e organica strategia in grado di comprendere e gestire al meglio il fenomeno. Dal canto suo, l’Africa subsahariana è tuttora la regione economicamente più arretrata del pianeta, ma è anche la realtà continentale in più rapido mutamento. Le riforme economiche e le graduali aperture democratiche degli ultimi anni ne hanno fortemente accelerato i processi di sviluppo, ma le sfide restano numerose e fra esse principalmente la crescita demografica, la persistente fragilità delle istituzioni statuali e democratiche, la permeabilità nei confronti dell’infiltrazione jihadista. Il crescente numero di sbarchi (181.436 ingressi irregolari in Italia via mare nel 2016), i tragici naufragi delle imbarcazioni stipate di migranti e l’aggravarsi delle problematiche legate all’accoglienza di stranieri sul territorio nazionale richiedono innanzitutto risposte organizzate, condivise e solidali, ma anche strumenti concettuali e una visione di insieme che permetta di alzare lo sguardo dalle emergenze quotidiane e interrogarsi sulle prospettive di gestione dei flussi migratori: l’obiettivo dell’incontro è quello di indagare, con un approccio multidisciplinare e attraverso il supporto di esperti di provata esperienza, il fenomeno in atto. La Conferenza, resa possibile dal supporto della Società Palchettisti e AsLiCo del Teatro Sociale di Como, è patrocinata dal Comune di Como e organizzata da: il Centro Relazioni con l’Africa della Società Geografica Italiana, l’Università degli Studi dell’Insubria, l’Università degli Studi di Pavia, l’Università degli Studi di Sassari, il Nucleo Ricerca Desertificazione (NRD), il Coordinamento Comasco per la Pace e l’Associazione del Volontariato Comasco - Centro Servizi per il Volontariato (AVC-CSV) di Como.
 

Adalberto Vallega. Ricordo nel decennale della scomparsa

2016-11-23 14:55:18

martedì 22 novembre 2016, ore 15.00 presso la Sala “Giuseppe Dalla Vedova” di Palazzetto Mattei in Villa Celimontana (Via della Navicella, 12 - Roma) Incontro in ricordo di Adalberto Vallega, nel decennale della scomparsa.

Nell’occasione verrà consegnato il Premio Società Geografica "XX edizione" a Lui intitolato.

A questo link il programma dell'incontro
Pagine : 1 2