Home » Formazione

Formazione

formazione La Società Geografica Italiana non si occupa solo di ricerche più o meno applicative, ma anche di approfondimento, aggiornamento e formazione, innovazione delle conoscenze e insieme diffusione della cultura geografica e di consapevolezza ambientale.

La competenza dei ricercatori della Società Geografica Italiana è richiesta nelle valutazioni d’impatto ambientale per la gestione e la salvaguardia delle risorse, nei programmi internazionali di cooperazione allo sviluppo, nella realizzazione di carte dell’Italia per la gestione di aree a rischio.

Tra le attività formative si segnalano

 

Screenshot 2017-09-27 at 18.51.06Corso di Alta Formazione DISINFORMAZIONE E SICUREZZA NAZIONALE. Manipolazione delle percezioni, contromisure e ruolo dell’intelligence

24-25 novembre e 1-2 dicembre 2017
Società Geografica Italiana Via della Navicella, 12 – Roma


20170210_CorsoOnline_Geopolitica-1CORSO ONLINE DI ALTA FORMAZIONE IN GEOPOLITICA E RELAZIONI INTERNAZIONALI “Il sistema internazionale del XXI Secolo: Teorie, Attori, Sfide”: con la collaborazione della Società Geografica Italiana e del Centro Studi “Geopolitica.info”. I Soci che volessero prenderne parte, potranno usufruire di uno sconto sulla quota di partecipazione. Info su programma e iscrizione qui


HUMINT E CONTROTERRORISMO. L’INTELLIGENCE DELLE FONTI UMANE NEL CONTRASTO ALLE MINACCE TERRORISTICHE DEL XXI SECOLO – Corso di alta formazione 

Giovedì 18 Maggio -Venerdì 19 Maggio 2017 / Giovedì 25 Maggio-Venerdì 26 Maggio 2017
Aula Didattica – Palazzetto Mattei – Villa Celimontana – Via della Navicella n. 12 – Roma


Via Francigena V.E.R.S.O. Sud: La Via Francigena del Sud è stata accreditata presso il Consiglio d’Europa il 20 aprile del 2016. Essa si aggiunge alle altre “Vie” che percorrono il territorio del frusinate sempre più apprezzate dalle persone che preferiscono il “turismo lento” e che, con il cammino, cercano se stessi e un rapporto con gli altri. “Fare il cammino” serve per conoscere e rinsaldare amicizie. Per i territori ciò aiuta a essere conosciuti e apprezzati, ma serve a sua volta a conoscere e a comunicare la propria capacità di accoglienza attraverso coloro che camminano.


La Nuova Geografia Europea – Progetto Erasmus+: La Società Geografica Italiana nell’ambito del programma Erasmus plus – Dialogo Strutturato – ha vinto il presente progetto con lo scopo di sensibilizzare i giovani alle attività politiche e civili, sia come singoli sia come gruppo, per suscitare l’interesse e la fiducia necessaria verso le istituzioni europee. Alla luce di quanto detto, si è scelto di affrontare 4 tematiche (Mobilità; Cultura; Patrimonio; Partecipazione) che possono maggiormente interessare i giovani e sulle quali si ritiene gli stessi abbiano un’opinione derivante da esperienze concrete. Le 4 tematiche saranno affrontate utilizzando un approccio “blended”, ossia mediante un coinvolgimento sia su base fisica, sia su base virtuale mediante la creazione di una community on line. In particolare, si vuole porre in essere un ciclo di assemblee che simuleranno il funzionamento delle istituzioni democratiche europee, e nella fattispecie del Parlamento europeo, ripercorrendone tutte le fasi. Le simulazioni saranno funzionali a stimolare l’interesse giovanile e a organizzare e sistematizzare il dialogo con i decision-makers, attraverso un apprendimento pratico e con modalità non formali. Il progetto è rivolto ai giovani under 30 che nelle loro attività abbiano sviluppato un interesse con i 4 topic individuati, i quali non dovranno avere né una formazione specifica, né un ruolo sociale particolare. La selezione avverrà sulla base delle domande pervenute. Al termine de progetto, i partecipanti otterranno la certificazione Youthpass, in cui verranno attestate le capacità acquisite nel corso del progetto.

Vai al sito del progetto

barra

Master universitario di 2° livello in modalità e-learning

Geografia e sviluppo del territorio: comunicare e valorizzare le trasformazioni – GEO

1500 ore, 60 CFU

Attivato in collaborazione con Scuola IaD – Università di Roma “Tor Vergata”

Direttore: prof. Simone Bozzato

Progetto e materiali didattici FaD: BAICR

A cura di C. Cerreti, M. Ricci, U. Leone

Il master propone una base di conoscenza, scientificamente aggiornata e completa, per sviluppare competenze e abilità di quanti operano, o intendano operare, nel campo dell’insegnamento o della Pubblica Amministrazione come operatori economici e culturali impegnati nella promozione del territorio a fini turistici. Il corso presenta tematiche e metodologie di comprensione del territorio che, orientate dai valori dello sviluppo sostenibile, sono finalizzate alla interpretazione sistemica della realtà come strumento di sviluppo delle vocazioni intrinseche del territorio. In questa prospettiva è presentata la strumentazione operativa per attuare forme di analisi e di programmazione del territorio. L’organizzazione dei moduli, partendo dalla riflessione sullo statuto epistemologico disciplinare, rileva la struttura e il ruolo della disciplina come raccordo tra gli aspetti naturalistici dell’ambiente, di competenza delle scienze della natura, e gli aspetti dell’organizzazione umana, di competenza delle scienze sociali. Il corso evidenzia la caratteristica “forte” della geografia quale linguaggio della interpretazione della realtà.

Informazioni:

BAICR Segreteria didattica

[t] 06 68891410-11  [f] 06.68214556

[@] geografia@baicr.it

Scarica la scheda informativa

 

A.A. 2014/2015: ISCRIVITI ORA

barra

 

 Corso Post diploma in “Tecnico superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche delle attività culturali

La Fondazione ITS Turismo Roma è una scuola ad alta tecnologia e rappresenta un esempio di offerta formativa integrata a corsi professionalizzanti di alta formazione con un percorso inedito, caratterizzato da un nuovo modello didattico/formativo di tipo laboratoriale composto da stage e tirocini. La Fondazione propone un corso post diploma che si prefigge lo scopo di creare una figura professionale che abbia allo stesso tempo competenze specifiche del settore turistico e nelle nuove tecnologie. Il Tecnico superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche delle attività culturali utilizza le tecnologie della comunicazione per:

  • operare nel sistema informativo dell’azienda;
  • elaborare e promuovere l’offerta turistica nell’intera filiera;
  • pianificare e gestire azioni che ottimizzino la qualità dei servizi e l’organizzazione di eventi ed attività congressuali mediante l’utilizzo delle più innovative tecniche di comunicazione.
E-mail its.turismo.roma@gmail.com
Telefono 06.455.69.714

Cellulare: 392.759.54.69

Sito Web

www.itsturismoroma.it

Scarica la scheda informativa

barra

MASTER ON LINE DI 1° LIVELLO IN CULTURA DELL’ALIMENTAZIONE E DELLE TRADIZIONI ENOGASTRONOMICHE

V edizione

Anno accademico 2009/2010

Organizzato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”

in convenzione con il Consorzio BAICR Sistema Cultura

Direttore Prof. Franco Salvatori

Scarica la scheda informativa.

barra

 

Corsi di educazione ambientale

Il progetto, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, realizzato in collaborazione con il Parco Nazionale del Circeo, l’Associazione Ravenala – I Parchi Letterari® Omero e la Federazione Italiana Sport di Orientamento – Sezione Lazio, ha coinvolto i comuni di Latina, Ponza, Sabaudia e San Felice Circeo. Ha avuto lo scopo di portare le giovani generazioni a comportamenti etici e si è articolato in tre fasi: corsi di educazione “per” l’ambiente, realizzazione di una guida tematica, gara amatoriale di orienteering. Le finalità delle attività consistono nel promuovere valori, conoscenze e abilità indispensabili per vivere in un mondo in cui lo sviluppo sostenibile e la corretta integrazione tra natura e attività umana sono tra gli obiettivi primari. È necessario, quindi, acquisire la capacità di comprendere la natura sistemica del mondo, riconoscere criticamente la diversità nelle forme in cui si manifesta (non solo biodiversità ma anche diversità culturale) come una risorsa da proteggere, sperimentare strategie per un vivere sostenibile.

Leggi un articolo su “Il Corriere della Sera”.

barra

 

Master in Comunicazione e Cultura del Viaggio
Fotografia, scrittura e video
Turismo e Media

Il Master nasce dall’incontro tra il Centro Studi CTS, Società Geografica Italiana e il giornalista e fotografo Antonio Politano, e si avvale della collaborazione del professor Claudio Visentin e della Scuola del Viaggio da lui presieduta.
Si tratta di un percorso formativo interdisciplinare volto a creare «esperti nella comunicazione del viaggio», in grado – da un lato – di rispondere alle esigenze di informazione e promozione dell’industria del turismo e – dall’altro – di produrre forme di narrazione del viaggio rivolte all’editoria, ai media, alla divulgazione.

Per maggiori informazioni scarica il documento allegato.

barra


Corso di SpecializzazioneGis per i beni culturali e ambientali.

Nato dalla collaborazione della Società Geografica Italiana con E-form, e con il Laboratorio di Geografia Applicata del Dipartimento di Studi Storici e Geografici dell’Università degli Studi di Firenze, si propone di far acquisire metodi e strumenti innovativi (GIS, GPS) per la gestione del patrimonio culturale e ambientale. In particolare:

– elaborazione di cartografia tematica

– carte di rischio ambientale

– prospezioni archeologiche

– censimenti georeferenziati, etc.

Il Corso è rivolto a laureati o diplomati (purché occupati, anche in CIGO, CIGS e in mobilità),

dipendenti di enti, associazioni, aziende, soprintendenze, protezione civile, imprenditori,

professionisti impegnati nel settore della tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

E’ possibile iscriversi al corso entro e non oltre l’ 11 Dicembre 2009.

E’ possibile richiedere il voucher seguendo le indicazioni presenti sul sito del Catalogo

Interregionale dell’Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it

Leggi la brochure

Leggi la locandina