Home » Linee guida

Linee guida

Eventi e iniziative scientifico-culturali presso la Società Geografica Italiana

Linee-guida

Principi

Eventi e iniziative scientifico-culturali sono fra le attività mediante le quali la Società Geografica Italiana realizza il suo impegno nel promuovere la diffusione e il progresso del sapere geografico. La Società Geografica intende distinguersi per la capacità di essere sede di eventi e iniziative di forte impatto, anche comunicativo, su temi di indiscussa attualità e rilevanza scientifica, culturale, sociale, politica.

Anche in questo ambito, la SGI si conforma ai principi di uguaglianza e giustizia costituzionalmente definiti. Entro questa inderogabile cornice, la Società si adopera affinché la cultura e la ricerca scientifica siano libere e libero il loro insegnamento, e a tutti sia garantito il diritto di manifestare il proprio pensiero senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali.

Valutazione

L’impegno personale, organizzativo ed economico che tali iniziative comportano concorre alla necessità di un’attenta valutazione delle proposte, basata sui criteri che di seguito si illustrano.

  • In primo luogo sarà data prioritaria importanza agli elementi di rilevanza e di attualità, dal punto di vista sia del dibattito scientifico sia del discorso pubblico più in generale, avendo di mira una «geografia pubblica» che dia risposte alle grandi sfide sociali e culturali della contemporaneità, e all’interesse oltre che alle curiosità che il sapere geografico suscita, a maggior ragione riguardo temi che necessitano di una lettura geografica, ma per i quali tale lettura è assente o carente.
  • L’auspicio è, in secondo luogo, che tali iniziative possano avere un adeguato riscontro in termini di attenzione e di dibattito pubblico e, in questo modo, risultare interessanti non solo per gli studiosi di geografia, ma anche in un’ottica di dialogo interdisciplinare e per un pubblico non specialistico, più o meno qualificato, ma comunque il più possibile ampio.
  • L’orizzonte di riferimento di tali eventi e iniziative, infine, dovrebbe andare al di là dell’evento stesso, dando luogo per quanto possibile a proposte, raccomandazioni, progettualità o esiti di altra natura che abbiano anch’essi una rilevanza scientifica o pubblica.

Procedura

Alle iniziative intraprese e organizzate dalla Società Geografica in proprio, o co-organizzate dalla SGI insieme con altri soggetti, presso la sede sociale o altrove, sovrintendono i Consiglieri delegati allo scopo, coordinando le attività relative e riferendone al Consiglio direttivo e al Presidente.

Le iniziative proposte e curate da entità esterne alla Società Geografica, per le quali sia chiesto il patrocinio morale della SGI e/o l’ospitalità presso la sede sociale, sono vagliate dalla Presidenza con l’eventuale supporto dei delegati. La Presidenza, quando possibile, sottopone le richieste al Consiglio direttivo; quando ciò non sia possibile, e in virtù del mandato ricevuto, dispone in autonomia. In particolare, caso per caso sarà stabilito se concedere il patrocinio e il logo, quando richiesti e se concordare una partecipazione ufficiale della Società nell’ambito dell’iniziativa. Gli organizzatori predisporranno una strategia di comunicazione sufficientemente efficace e pervasiva, adoperandosi per il coinvolgimento di altri soggetti attivi sui medesimi temi nell’ambito delle istituzioni pubbliche, della società civile e dei media; provvederanno, inoltre, alla copertura di tutte le spese vive connesse, garantendo al contempo l’accesso libero a gratuito a chiunque intendesse partecipare.
Quanto sopra vale sia per iniziative di ampio respiro quali convegni e mostre, sia per eventi quali la presentazione di libri, di progetti di ricerca o simili, per i quali dovranno comunque essere garantite adeguate condizioni di rilevanza, visibilità e attrattività, pur con le dovute differenze di natura e di scala.