Home » Leg.Geo » Leg.Geo – Frontiere di Mario Graziano

Leg.Geo – Frontiere di Mario Graziano

Manlio Graziano è professore di Geopolitica e Geopolitica delle religioni a Parigi.
Frontiere è un “piccolo” libro che tratta della lettura delle frontiere nel tempo della globalizzazione, dopo la fine della Guerra fredda, nell’Europa della libera circolazione di persone, merci, capitali e servizi. Graziano, nella sua opera, svolge una ricognizione della natura multiforme delle frontiere contemporanee. La lettura di questo volume, rigoroso e preciso dal punto di vista dell’analisi, dei dati e degli esempi storici, si addice sia agli addetti ai lavori sia a chi voglia intraprendere un primo “viaggio” nel modo della geopolitica.


Seguici anche sui nostri social