Home » Mercolei Fotografico » Mercoledì Fotografico – Tosatura della lana nel nuovo Galles del Sud

In Evidenza

Mercoledì Fotografico – Tosatura della lana nel nuovo Galles del Sud

La fotografia, scattata dal fotografo australiano Charles Kerry tra la fine dell’800 e i primi del 900, anni di maggiore attività dell’autore, riprende il lavoro di smistamento e tosatura della lana presso i capannoni di Burrawang, villaggio meridionale del Nuovo Galles del Sud in Australia.

Le atmosfere catturate dal fotografo trascinano l’osservatore in un efficace spaccato di realtà rurale australiana, la cui nitidezza rappresentativa è tale che ai protagonisti immortalati manca solo che inizino a muoversi e continuino il lavoro.

Si tratta di un positivo in bianco e nero alla gelatina ai sali d’argento su carta. Tale procedimento sfrutta lo sviluppo chimico, cioè necessita di alcuni passaggi precisi con determinate soluzioni chimiche, per ottenere l’immagine in positivo. Commercializzata nel 1874 da P. Mawdsley, si è affermata come tecnica fotografica solo nel 1886. Questa tipologia di carte a sviluppo è più stabile di quelle ad annerimento diretto perché costituite da filamenti d’argento di massa maggiore. I danni maggiormente riscontrabili in questa tecnica sono da attribuire ai residui dei prodotti chimici utilizzati per lo sviluppo e il fissaggio. L’Archivio fotografico della Società Geografica Italiana, conserva 50 positivi in bianco e nero raccolti in un album dalla copertina in pelle marrone con al centro impresso lo stemma della colonia australiana.


Seguici anche sui nostri social