Home » Mercoledi' Fotografico » Mercoledì Fotografico – Abbazia di Montecassino , Giotto Dainelli 1924

In Evidenza

Mercoledì Fotografico – Abbazia di Montecassino , Giotto Dainelli 1924

L’archivio fotografico della Società Geografica Italiana custodisce questo scatto di Giotto Dainelli del 1924. L’immagine ritrae il chiostro rinascimentale del Bramante, con la cisterna centrale, de l’abbazia di Montecassino; un tempo territorio Campano e oggi appartenente alla provincia di Frosinone (Lazio).  

Fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia, l’abbazia è stata distrutta per ben 4 volte: nel 577 per mano dei Longobardi, nel 883 con l’assalto dei Saraceni e nel 1349  da un violento terremoto. Nuovamente ricostruita nel 1366 venne poi rasa al suolo dalle truppe Alleate durante le ultime fasi della Seconda Guerra Mondiale. Dopo il disastroso bombardamento tutta la struttura abbaziale venne ricostruita con un lungo ed accurato lavoro di restauro ed è considerata un vero simbolo della ricostruzione del dopoguerra Italiano.

Lo studio di questi territori da parte del geologo, maturò in una serie di pubblicazioni come In Terra di Lavoro, “Vie d’Italia”, 1925 e  Itinerari automobilistici d’Italia: Campania. Firenze, Pampaloni, 1927.


Seguici anche sui nostri social