Home » News » Incubatori di imprese in Camerun: seminario tenutosi a Roma a cura del CRA-SGI

Pubblicato il: 22 settembre 2016 alle 2:24

Incubatori di imprese in Camerun: seminario tenutosi a Roma a cura del CRA-SGI

screenshot-2016-09-15-at-18-49-45

Il Centro Relazioni con l’Africa della Società Geografica Italiana ha organizzato giovedì 22 settembre un seminario di valutazione in itinere dei programmi in fase di attuazione in Camerun per la creazione e lo sviluppo di incubatori di imprese. Il programma, promosso e diretto dal Professor Vittorio Colizzi, è animato dal Professor Carlo Alberto Pratesi, docente all’Università di Roma Tre, ed è finanziato da istituzioni private italiane. Il seminario ha permesso di analizzare l’esperienza dei primi anni di attività del progetto ribadendo alcuni concetti fondamentali per una cooperazione “bottom up”, rispettosa delle culture ed esigenze locali e che sviluppa processi e tecnologie innovative capaci di rispondere alle aspettative ed ai concreti interessi della popolazione locale. Operatori che lavorano al progetto hanno così potuto riferire e confrontare le loro esperienze che si collocano nel quadro dei processi di sviluppo del settore industriale di fondamentale importanza per l’economia africana. Si è allo stesso tempo formulata e approfondita l’ipotesi allo studio di esportare, con i dovuti adattamenti, il modello camerunese ad altre realtà africane come il Niger e la Sierra Leone.

Il seminario ha permesso fra l’altro di confrontare questa esperienza con quelle maturate in altri contesti ed in particolare quella sviluppata – unica in Italia – dall’African Summer School di Verona illustrata dal suo fondatore, Fortuna Ekutsu Mambulu.