Home » Senza Categoria » Fondo cinese

Pubblicato il: 23 dicembre 2020 alle 10:55

Fondo cinese

Il Fondo cinese comprende circa 1.300 pezzi, per lo più tratti dalla collezione che il console Giuseppe Ros raccolse durante il suo lungo soggiorno in Cina all’inizio del XX secolo e che fu acquistata dalla Società Geografica Italiana nel 1927.

Il materiale include: atlanti, carte geografiche, rappresentazioni di montagne e giardini, libri, calchi di incisioni su pietra, dipinti e quaderni di usanze e costumi delle minoranze etniche.


Sfoglialibro

黔省苗圖 Qiansheng Miaotu. Illustrazione dei Miao della provincia del Guizhou, Dinastia Qing (1644-1911): seconda metà sec. XVIII; album di 36 fogli legati a soffietto con coperta in legno; acquerello a colori su carta, con bordi in seta verdina.